Il buco. (F. Cane Barca)

di F.CaneBarca ssshhh stava allargandosi in piazza il buco, per me non ci andava mai nessuno, frenati da pattugliamenti costanti della municipale che multava persino i bevitori di acqua, anche i pastafariani,... Leggi ancora...

Underground. (Frankestein)

di Frankestein. C'era la première sopra di me al Regio, in scena una pièce tratta da Bertolucci, ora non ricordo più quale, ma non me ne curavo, pensavo a truccarmi, il rossetto sulle labbra denso mi rilassava... Leggi ancora...

Blues per i giorni gloriosi. (Pellorossa)

di Pellorossa Quando l'inverno si spaccherà e il tempo dei grandi sogni e grandi passi diverrà più tenero con noi, ad ovest con mille cime e mille alghe legheremo i tuoi capelli, apriremo le porte agli amici e... Leggi ancora...

Il mentore. (Charlie D. Nan)

di Charlie D. Nan     Dopo 680km di viaggio, ci trovammo in cerchio di fronte al fuoco dell’ashram e non potevo ancora immaginare che da lì a poco lo avrei visto in piedi quasi del tutto spogli... Leggi ancora...
jacques-barraband-antique-hyla-tree-frog-illustration

Della parola fine. (Flavio Regazzoli)

Di Flavio Regazzoli. 1. Ora siamo arrivati in questo rifugio, nella Torre che sembra non più in funzione. Olympius è da qualche giorno che non si sente bene. Giace in uno stato di fissazione e ansia immotivat... Leggi ancora...

Il soffitto. (F.Cane Barca)

  Di F. Cane Barca.     Non c'entrava per nulla ma la stavo sentendo quella dei Punto di equilibrio quando sono rimasto bloccato nella casa, la mia, nuovissima e pronta per essere viva,... Leggi ancora...
PIetro Andrea Mattioli

Tre di Tre. (Galehaut)

  di Galehaut Questo racconto lo dedico a chi mi ha pazientemente donato il suo essenziale, pregiato, impagabile tempo Nel sole tiepido del meriggio estivo, tra le macchie sbiadite di ques... Leggi ancora...

Civico 23. Via Torleone. (Avtomat)

di Avtomat. Bologna, Via Torleone, civico 23. È un palazzo di quattro piani, talmente anonimo e fedele alla propria grigia essenza che lo hanno dipinto con il colore del cemento; non è una bella vista, per ni... Leggi ancora...

Tutto Assorbe. (Roberta Sirignano)

di Roberta Sirignano Non avendone precisa intenzione e non essendo la disposizione d'animo neppure quella più adatta, ma solo quella più conveniente, le voglie finirono per sistemarsi dentro e decisero di non ... Leggi ancora...

Ammonimento Artaudiano. (Willy Zini)

di Willy Zini ↔ Piovevano dal cielo neonati infuocati come miliardi di gocce d'ambra rossa - vino nel calice dorato che ritorna Vite - sangue degli dèi venuti e fuggiti: “i peli storcersi b... Leggi ancora...

La palla di Merda. (F.Cane Barca)

di F. Cane Barca ◊ In spalla ad uno del movimento un bambino pugno chiuso verso i cieli stampato per bene sul volantino e il mio accendino rotto, e un mal di schiena insostenibile e Maria che esce alla solita... Leggi ancora...